Parisa Ahmadi: l'altra faccia della medaglia


Parisa Ahmadi: l'altra faccia della medaglia

Una storia di Bitcoin che ha permesso alle donne afghane, in particolare Parisa Ahmadi, di avere libertà finanziaria. Parisa Ahmadi, che vive nella regione di Herat in Afghanistan, era una studentessa di successo che era la migliore della sua classe alla Hatifi Girls' High School.


Lezioni su Internet e sui social media sono state impartite alle giovani ragazze afghane da Film Annex. Tuttavia, la sua famiglia era contraria alla sua partecipazione a questi corsi. In Afghanistan era già fuori questione che le ragazze utilizzassero Internet a casa o a scuola. Parisa ha espresso la libertà delle donne afghane con le seguenti parole. "La vita di una donna in Afghanistan è limitata tra le mura della sua stanza e della sua scuola." Se Parisa non avesse resistito con tenacia a frequentare questo corso, che è stato offerto gratuitamente, avrebbe avuto una vita che corrispondeva a questa descrizione . Ma Parisa era una studentessa di successo e il suo desiderio di saperne di più le permise di convincere i suoi genitori.


Roya Mahboob, un uomo d'affari di origine afghana e proprietario della società di software Afghan Citadel, che supporta questo programma, è stato elencato come una delle cento persone più influenti al mondo dalla rivista Time. Mahboob si è trovata in Afghanistan come parte del progetto Women's Annex perché ha individuato nell'istruzione delle donne afghane il suo interesse primario.


Parisa, che ha iniziato a frequentare i corsi nel 2013, ha ricevuto una formazione sul mondo del web, dei social media e dei blog. Parisa, a cui piace scrivere dei film che l'hanno influenzata, ha iniziato a pubblicare questi articoli sul suo blog. Il feedback positivo dei lettori ha fornito alla ragazza i suoi primi guadagni. Ma c'era un problema. Legalmente, le donne afghane non potevano avere conti bancari. Le donne afghane trasferirebbero i loro soldi sui conti dei loro padri o fratelli e non li restituirebbero alle loro figlie o sorelle.


"Bitcoin ci insegna come essere liberi, come prendere decisioni da soli e, soprattutto, come camminare con le nostre gambe."


La fortuna di Parisa ha cominciato a cambiare all'inizio del 2014. Francesco Rulli, il fondatore di Film Anne, ha preso una decisione radicale e ha deciso di pagare con Bitcoin perché le commissioni per i piccoli trasferimenti di denaro erano più alte delle commissioni. Pensava anche che questa situazione fosse vantaggiosa per Parisa e per più di 7.000 giovani donne afghane come lei, che apparivano come sue dipendenti retribuite. I Bitcoin erano già conservati in “portafogli” che potevano essere utilizzati da qualcuno con accesso a Internet tramite un dispositivo connesso a Internet senza la necessità di alcun documento che presenti la propria identità. A Bitcoin non importa il tuo nome o il tuo sesso, quindi offre la gestione del denaro a chiunque viva in una società patriarcale e abbia accesso a Internet. In questo modo, molte donne a cui sono stati negati i diritti umani non hanno bisogno di un uomo. Naturalmente, anche se non è una soluzione a tutti i problemi, libera una parte significativa delle donne che vivono grazie alla tecnologia del 21° secolo. Ma secondo molte persone, Bitcoin non era sicuro. Del resto anche Parisa la pensava così.


Poiché le opzioni per spendere questa valuta sono molto limitate nelle economie sottosviluppate come l'Afghanistan, la società Film Annex ha cercato di risolvere questo problema. Grazie alla pagina e-commerce di siti globali come Amazon, che permette di acquistare buoni regalo con Bitcoin, Parisa ha acquistato anche un laptop. Anche se in pochi anni una situazione del genere non era nemmeno stata immaginata, le donne afghane hanno ottenuto questa libertà grazie a Bitcoin. Parisa: "Bitcoin ci insegna come essere liberi, come prendere decisioni da soli e, soprattutto, come camminare con le nostre gambe." ha espresso con le sue parole. In altre parole, Parisa credeva nel futuro in cui avrebbe costruito la propria vita, non in un futuro in cui sarebbe stata dipendente da un uomo.


Come sempre, l'ignoto di ciò che è “diverso e nuovo” crea stress. Per questo motivo, la maggior parte delle notizie che vediamo sulla stampa per Bitcoin potrebbero essere negative. Ma dobbiamo sapere che Bitcoin fornisce tali libertà a molti individui che ancora non godono dei diritti umani nel mondo di oggi. Naturalmente è utile leggere e valutare ogni commento. Tuttavia, ricorda che voltare le spalle a opportunità che potrebbero cambiare la tua vita in base al sentito dire può essere una mossa che limita la tua libertà.

Blog casuali

Il consumo di elettricità di Bitcoin è quasi pari a quello di un paese
Il consumo di elettricità...

Il consumo di elettricità di Bitcoin e delle criptovalute, noto anche come oro digitale, è diventato recentemente uno degli argomenti più curiosi. Poich&eac...

Mostra di più

Pioniere della trasformazione digitale: gli NFT
Pioniere della trasformaz...

Viviamo in un’epoca in cui il mondo digitale sta cambiando rapidamente. Spingendo i confini dell'arte tradizionale e rivoluzionando il mondo digitale, i token non fungibil...

Mostra di più

Bitcoin e la relazione con l’inflazione
Bitcoin e la relazione co...

Di recente, vediamo costantemente le criptovalute come soluzioni per sfuggire alle crisi economiche. Discutiamo dei contributi delle valute digitali ai mercati e dei loro vantag...

Mostra di più